Pyetjet / Përgjigjet e deritanishme

Afati i pranimit të ofertave për këtë tender ishte brenda orës 12:00 të datës 07 Janar 2015.

Pyetje të reja në lidhje me tenderin mund t’i dërgoni nëpërmjet formës së pyetjeve dhe, pasi të përgjigjen, do të publikohen në këtë faqe.


Nelle Condizioni di partecipazione è indicata la frase:
“Essere in possesso dell’autorizzazione generale per la fornitura di reti o di servizi di comunicazione elettronica e delle licenze per la realizzazione di opera pubbliche, ai sensi della normativa nazionale in vigore in Albania”.
Potete specificare meglio a quale autorizzazione si fa riferimento?

Nel Volume 1, paragrafo 17.3 pagina 8 sono specificati gli seguenti:
6. Certificato/i dall’Autorità delle Comunicazioni Elettroniche e Postali (AKEP) con registrazione delle forniture/servizi offerti;
7. Licenza NP1 (lavori di scavi) e NS13 (Impianti di linea telefonica e telecomunicazioni) del Ministero dei Trasporto e dell’Infrastrutture per la realizzazione di lavori accessori alla Fornitura.

Nel caso di ragruppamento temporaneo di imprese vale la normativa riferita al codice degli appalti Italiano che definisce le percentuali del mandante e mandatario o occorre fare riferimento alla normativa Albanese?

Le percentuali del possesso dei requisiti devono rispettare quanto previsto dal paragrafo 4.2 dell’Istruzione agli offerenti, Vol.I, fermo restando la disciplina applicabile dei Ragruppamenti Temporanei delle imprese ai sensi del paragrafo 11 delle Istruzioni.

Si può presentare più di una soluzione tecnica con lo stesso fabbricante per questo progetto? Questo aiuterà RASH a valutare le specifiche tecnice e le differenze dei prezzi, per scegliere gli apparati più adatti.

Il punto 26 dell’Avviso stabilisce che le varianti non ammesse. Di conseguenza gli offerenti devono presentare un’unica soluzione tecnica.

Quale sarà la lingua dell’offerta e della documentazione : Italiano o Albanese?
È accettabile che i documenti technici come i cataloghi, schede tecniche, brochure siano presentate nella lingua originale del fabbricante cioè in Inglese?

La lingua dell’ oferta e dei documenti allegati nonché l’eventuale corrispondenza scambiata tra gli Offerenti e l’Autorità Appaltante devono essere redatti in italiano e albanese in conformità con quanto stabilito nel paragraffo 14.1 del Volume 1.
Per quanto riguarda la documentazione redatta in lingue diverse si applica il paragrafo 14.2 dello stesso volume.

Dovrano essere previsti le fibbre ottiche/i cavi in rame nella soluzione offerta, o saranno messi a disposizione dalla vostra parte?

Tutte le fibre ottiche/i cavi in rame neccessarie dovrano essere previsti nella soluzione dell’ offerta.
Tutti i collegamenti inoltre dovranno essere attestati su pannelli di permutazione da 19″ e dovrà essere fornito tutto il necessario per la messa in esercizio di ogni singolo collegamento. Vedi requisito R.89 del capitolato tecnico.

Dovranno essere inclusi nell’offerta i parti di ricambio per i moduli SFP? In caso affermativo, si prega di specificare il loro numero.

Non ci sono previsti parti di ricambio per i moduli SFP. Spetta all’offerente decidere se li vuole fornire. È importante che durante i 3 anni di manutenzione per i apparati si rispetti il SLA (Service Level Aggrement).

La rete ottica richiesta è una grande e importante parte del progetto. Per questo motivo, si prega di chiarire se esistono pannelli ottici già installati nelle istituzioni di Tirana che fanno parte del progetto, o devono essere inclusi nella soluzione offerta?

Questo è un requisito minimo prevvisto dal capitolato. I collegamenti dovrannno essere attestati su pannelli standard 19″. Più in generale la fornitura dovrà includere tutto il necessario per la messa in esercizio del collegamento (pannelli di permutazione, bretelle, staffe, etc..). Vedi R.89 del capitolato tecnico.

In relazione alla garanzia fideiussoria per il mantenimento dell’Oferta, richiesto al paragrafo 3.17.10 dei documenti di gara, vi pregiamo di spiegare quale sarà la forma di garanzia perché nei documeti di gara non e presentato un modello. Sara valido la pressentazione

Il Modello di cauzione per il Mantenimento dell’offerta si trova sulla Sezione 3 del Volume 1.

Parte 1-Hardware(Aparati di rete)
1-Per l’apparato B-POP
Questo apparato deve essere un dispositivo unico? Per realizzare alcuni funzioni della sicurezza della rete e possibile aggiungere due machine di firewall dove ognuno deve essere collegato con interface 10GbE con gli due apparati B-POP?
Q4-Flusso dell’aria (front to back)- costituisce uno requisito indispensabile per questo apparato?Se no , influisce nel punteggio tecnico del progetto?
Q5- VPNv4 e VPN IPSec costituisce uno requisito indispensabile per questo apparato? Se no , influisce nel punteggio tecnico del progetto?
Q7-NAT IPV4 costituisce uno requisito indispensabile per questo apparato? Se no , influisce nel punteggio tecnico progetto?

È importante che tutte le funzionalità richieste per B-PoP possono essere realizzate. Se viene utilizzato più di un dispositivo è necessario notare che i requisiti hardware sono obbligatorie per entrambi i dispositivi. (Esempio: Ridondanza, installabille su rack, etc)
I paragrafi Q4, Q5 & Q7 esplicitano un insieme di QUESITI (indicato rispettivamente nel formato {Q.j})
I QUESITI rappresentano richieste di dettagli da fornire, ovvero richiedono la disponibilità di funzionalità accessorie o superiori, non imposte come fondamentali, ma tali da qualificare l’offerta in senso migliorativo.

Per l’apparato POP-M
Q16-Ridondato nel modulo di controllo costituisce uno requisito indispensabile per questo apparato? Se no , influisce nel punteggio tecnico del progetto?

Siamo di fronte ad un QUESITO (indicato rispettivamente nel formato {Q.j})
I QUESITI rappresentano richieste di dettagli da fornire, ovvero richiedono la disponibilità di funzionalità accessorie o superiori, non imposte come fondamentali, ma tali da qualificare l’offerta in senso migliorativo.

Per l’apparato POP-S
In questo apparato e stato richiesto almeno una interfaccia GbE in fibra ottica,se l’apparato viene fornito con piu porte con interfacce in fibra ottica e necessario che queste interface devono avere tutte moduli SFP oppure serve solo uno modulo SFP come e stata la vostra richiesta(Questa domanda vale per tutti apparati)?

Se l’apparato viene fornito con piu porte con interfacce in fibra ottica è necessario che almeno una delle porte sia funzionale.

Per l’apparato SW-M
Q53-POE Support (IEEE 802.3af) costituisce uno requisito indispensabile per questo apparato? Se no , influisce nel punteggio tecnico del progetto?
Q59-Funzionalita L3 potette specificare quali funzionalita di L3 desiderate per questo apparato? Se questa funzionalita non e disponibile sul questo apparto , influisce nel punteggio tecnico del progetto?
Nel posto delle interfacce Ethernet RJ45 e possibile usare moduli SFP electriche?

Nei paragrafi Q53 & Q59 siamo di fronte a dei QUESITI (indicato rispettivamente nel formato {Q.j})
I QUESITI rappresentano richieste di dettagli da fornire, ovvero richiedono la disponibilità di funzionalità accessorie o superiori, non imposte come fondamentali, ma tali da qualificare l’offerta in senso migliorativo.
Si, è possibile usare moduli SFP electriche.

Per l’apparato SW-S
Q62-Ridondato nell’alimentazione costituisce uno requisito indispensabile per questo apparato? Se no , influisce nel punteggio tecnico del progetto?
Q61-Installazione sul rack 19” – costituisce uno requisito indispensabile per questo apparato? Se no , influisce nel punteggio tecnico del progetto?
Q64-POE Support (IEEE 802.3af) costituisce uno requisito indispensabile per questo apparato? Se no , influisce nel punteggio tecnico del progetto?
Q71-Funzionalita L3 potette specificare quali funzionalita di L3 desiderate per questo apparato? Se questa funzionalita non e disponibile sul questo apparto , influisce nel punteggio tecnico del progetto?

I paragrafi Q62, Q61, Q64 & Q71 esplicitano un insieme di QUESITI (indicato rispettivamente nel formato {Q.j})
I QUESITI rappresentano richieste di dettagli da fornire, ovvero richiedono la disponibilità di funzionalità accessorie o superiori, non imposte come fondamentali, ma tali da qualificare l’offerta in senso migliorativo.

Il collegamento degli nodi fuori Tirana in quale technologia si fara in L1 o L2?

Bisogna vedere i requisiti R.63 & R.64 e i quesiti Q.73 & Q.74 del capitolato tecnico.

La lungezza d’onda di 1550nm e obligatoria?Si puo usara una lungezza d’onda 1310nm?

La lungezza d’onda non e stata specificata. Per motivi di conformità i dati per l’ Attenzione misurata e la Dispersione Cromatica devono essere forniti per la lungezza d’onda di 1550nm.

Il numero richiesto delle interfacce ottice e uguale con il numero del moduli SFP richiesti?

Si, il numero richiesto delle interfacce ottiche è uguale al numero dei moduli SFP. Spetta all’offerente a decidere se vuole fornire di piu. È importante che durante i 3 anni di manutenzione per i apparati si rispetta il SLA (Service Level Aggrement).

Chi sara responsabile, per il collegamento con la rete electrica degli apparati?

Il collegamento con la rete electrica degli apparati sara fatto dall’offerente.

Quale sarà la responsabilita dell’ azienda che realizerà il proggetto dopo la realizazione e l’ accetazione del questo ultimo, per la parte delle configurazioni e manutenzione degli aparati a nivelo software(esempio, configurazioni aggiuntive, backup degli apparati e.c)?

L’offerente deve prevedere le configurazioni iniziali, attività di training per il il personale di RASH, e un periodo di assistenza che significa contribuire a fare le configurazioni necessarie che il personale di RASH ritiene impossibile da fare autonomamente. Vedi Capitolo 4 del Capitolato Tecnico “Servizi Aggiuntivi”.